GESUITInews
Provincia d'Italia della Compagnia di Gesù
facebookTwitterGoogle+

Padre Martin: “Il controllo delle armi è un tema pro-life”

Stati Uniti

31 Lug 2012

“Il controllo delle armi è argomento pro-life. Pregate per le famiglie delle vittime in Colorado, e perché si metta fine alle morti provocate dalla violenza”.
E’ quanto ha scritto su Facebook il padre gesuita James Martin, redattore della rivista America, venerdì 20 luglio dopo la sparatoria al cinema Aurora in Colorado, che ha provocato 12 morti.
Un post che ha scatenato un dibattito sul web, tanto che il blog sulla pagina della rivista USA Today dedicato a fede e ragione, ha commentato: “Il controllo delle armi è un problema di Dio?”
Così il 22 luglio p. Martin ha replicato dicendo di essere un religioso, non un politico, ma di credere che il controllo delle armi sia una questione religiosa. “E’ una questione che rientra nelle tematiche pro-life, come l’aborto, l’eutanasia o la pena di morte (cui io sono contro), o quei programmi che parlano di dare ai poveri le risorse per rispondere ai bisogni fondamentali (tema cui sono favorevole). C’è un’etica della vita coerente che vede tutti questi problemi legati, perché di fatto lo sono”.
P. Martin ha scritto che egli prega per le vittime, ma ha suggerito che “la nostra repulsione per questi crimini, e la nostra simpatia per le vittime, possono essere più di un invito alla preghiera. Tali profondi emozioni possono essere un modo attraverso il quale Dio ci incoraggia ad agire”. p. Martin ha detto che le persone religiose dovrebbero meditare su “la connessione tra i più tradizionali argomenti pro-life e la necessità di un più severo controllo delle armi”.

Chiudi notifica

Gesuitinetwork - Normativa Cookies

I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del nostro sito. Qui trovi maggiori informazioni