GESUITInews
Provincia d'Italia della Compagnia di Gesù
facebookTwitterGoogle+

Riflettori sul Gesù Nuovo: messa in tv e campagna per i restauri

Napoli

14 Feb 2017

Il 19 febbraio, Rai 1 trasmetterà in diretta una messa domenicale dal Gesù Nuovo, alle  10.55, celebrerà padre Vincenzo Sibilio SJ. Per la chiesa, affidata ai Gesuiti e bisognosa di restauri, è stata lanciata la campagna “Riaccendiamo il Gesù Nuovo”, iniziativa di crowdfunding

 

Luogo simbolo del patrimonio storico, artistico, culturale e spirituale della città di Napoli, incastonato nel Centro Storico napoletano, il Gesù  Nuovo è stato dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco.

Dall’anno della posa della prima pietra (1584) a oggi, la chiesa del Gesù Nuovo non ha mai smesso di essere protagonista della storia napoletana contribuendo, con il milione di visitatori l’anno, a costruire il prestigio di attrattore turistico che Napoli rappresenta nel mondo.

E’ una delle chiese più celebri della città per il culto di San Ciro, di San Francesco de Geronimo, di San Francesco Saverio e di Sant’Ignazio di Loyola, il fondatore della Compagnia dei gesuiti, quegli stessi Padri gesuiti cui il Complesso del Gesù Nuovo è affidato. Ma è anche la chiesa di San Giuseppe Moscati: medico speciale e straordinario, il “medico dei poveri”, al servizio dei malati più bisognosi, ai quali portava gratuitamente il conforto della sua preparazione scientifica, unita alla sua grande umanità.

Il Gesù Nuovo rappresenta un sito di eccezionale valore non solo per i fedeli. La straordinarietà della facciata in bugnato, la qualità e la quantità degli affreschi delle cappelle, cui contribuirono le maestranze più note dal Rinascimento al Barocco, l’arditezza della cupola, i suoi marmi policromi, ne fanno una tappa imprescindibile anche per chi ama l’arte e l’architettura.

I gesuiti hanno lanciato la campagna “Riaccendiamo il Gesù Nuovo”, iniziativa di crowdfunding a favore della chiesa del Gesù Nuovo, che  servirà al raggiungimento di un primo traguardo di 630mila euro, tale da assicurare la realizzazione del  nuovo impianto di illuminazione dell’intera chiesa, il restauro della Cappella di San Francesco De Geronimo con i quaranta busti lignei, pericolosamente danneggiati e bisognosi di un intervento di restauro urgente, e della Sacrestia.

Riaccendiamo il Gesù Nuovo gode del Patrocinio Morale della Regione Campania e del Comune di Napoli.

Per contribuire al progetto clicca qui

Riaccendiamo il Gesù Nuovo è anche Art Bonus, l’iniziativa promossa da MiBACT che riconosce agevolazioni fiscali del 65%, sotto forma di credito d’imposta, per chi contribuisce a “salvare” un bene culturale.

Dona con Bonifico Bancario:
Parrocchia Immacolata al Gesù Nuovo
Conto Corrente bancario n. 3520 presso la Banca Popolare di Ancona
IBAN: IT13H0530803458000000003520

Importante in questo caso sarà specificare la causale: “Art Bonus – Erogazione Liberale per Parrocchia Immacolata al Gesù Nuovo, Chiesa del Gesù Nuovo di Napoli e pertinenze”, con Codice fiscale o Partita IVA del Mecenate”

 

Chiudi notifica

Gesuitinetwork - Normativa Cookies

I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del nostro sito. Qui trovi maggiori informazioni