GESUITInews
Provincia d'Italia della Compagnia di Gesù
facebookTwitterGoogle+

Una merenda per far ripartire la proposta giovani

Genova

26 Set 2016

La pastorale giovanile dei gesuiti a Genova è ricominciata domenica 25 settembre con un evento cittadino,  la giornata di inizio anno Meg pensata come festa di quartiere dove invitare ragazzi e famiglie nuove

Si arriva a questo evento dopo aver vissuto campi estivi di servizio belli, impegnativi, significativi, coinvolgenti e formativi come ad esempio il campo dei C14 a Scampia e a Sessa Aurunca sul campo confiscato alla camorra con Libera, con i ragazzi Pre-T

Alle proposte abituali per universitari come i vari gruppi CVX, il cammino VIP (Verso il Profondo una declinazione degli EVO) si aggiunge la proposta ZOE’, che è una proposta di formazione pensata per animatori, responsabili di gruppi parrocchiali e per capi-scout. Articolata in tre moduli da cinque incontri l’uno: I° apprendere elementi di vita spirituale adulta (Regole del discernimento, Esame generale e particolare di coscienze, ecc.); II° Imparare a meditare la Parola di Dio, viva ed efficace (acquisire il metodo di meditazione ignaziano ed impratichirsi); III° La razionalità del credere: capire e comunicare la fede (per info Matteo 3315821789).

Un altra proposta nuova che parte quest’anno è il gruppo AAA, Ascoltare la Parola, Ascoltarsi ed Agire, un cammino per ragazzi dai 24 ai 32 anni. Come si deduce dal nome vuole essere un cammino che aiuta i ragazzi del post-università a incarnare la Parola di Dio nella propria vita ordinaria (per info sr Simona 3385407059)

Chiudi notifica

Gesuitinetwork - Normativa Cookies

I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del nostro sito. Qui trovi maggiori informazioni